Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

Il segnale di Dio


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

"Di' loro che si facciano... delle nappe agli angoli delle loro vesti, e che mettano alla nappa d'ogni angolo un cordone violetto... e quando la guarderete, vi ricorderete di tutti i comandamenti dell'Eterno" (Numeri 15:38, 39)

La prescrizione relativa al "cordone violetto" conclude un capitolo importante iniziato con le istruzioni relative agli olocausti, alle primizie e ai peccati commessi per errore e per ignoranza.

Dio ordinò a tutto il popolo di portare un segnale. Dovevano fare delle nappe agli angoli dei loro vestiti e mettervi un cordone di colore celeste o violaceo, per ricordare tutti i comandamenti del Signore, applicarli, ed essere così un popolo santo.

II celeste è il colore del cielo. Quando le nuvole si addensano, allora, e soltanto allora, il celeste svanisce. È volontà di Dio che non ci siano mai nuvole tra Lui e il Suo popolo, e che come gli antichi israeliti portavano il cordone celeste, così i cristiani manifestino uno spirito e un carattere celestiali. Dio vuole che il loro volto testimoni della gloria e bellezza dell'Iddio che amano e servono proprio come accadde a Mosè.

Come doveva essere interessante vedere quel cordone celeste portato dal contadino nei campi, dal mercante nel suo luogo di commercio, dalla domestica nelle camere più interne della casa mentre compiva le sue mansioni giornaliere. È meno importante che i credenti chiamati ad essere testimoni di Cristo siano caratterizzati in modo evidente dal Suo Spirito?

Non dobbiamo essere tutti "imitatori di Dio, come figliuoli suoi diletti", e camminare "nell'amore come anche Cristo ci ha amati e ha dato sé stesso per noi'? Questo spirito va' chiamato in causa nei più piccoli dettagli della vita, oltre che essere riservato alle occasioni speciali.


Data: 15/04/2007
Visite: 1418
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (86).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
6893 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (46).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
8348 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (9).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
4698 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (65).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
4359 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2018 eVangelo. Tutti i diritti riservati