Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

INVITO ALLA SALVEZZA (Isaia 56:1-8)


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

Il nostro testo è assai interessante perché troviamo i Gentili inclusi nel piano di salvezza stabilito da Dio.

L'invito alla salvezza in esso contenuto è esteso a tutti gli uomini senza alcuna limitazione sociale o di razza. L'eunuco, secondo la legge mosaica, era escluso dalla radunanza del popolo (1); lo straniero che accettava di far parte del popolo d'Israele godeva dei privilegi spirituali del popolo di Dio ma in ogni caso era sottoposto ad alcune umiliazioni. La grazia di Dio nel piano della redenzione supera però ogni barriera, la Sua volontà è che tutti gli uomini siano salvati (2), Israeliti e Gentili, possono far parte della generazione eletta, del real sacerdozio, dell'autentico popolo di Dio (3).

Un passaggio importante per la salvezza è il ravvedimento. Difatti in vista della salvezza c'è l'invito ad abbandonare il male e il peccato e a praticare la giustizia. L'insegnamento qui contenuto non suggerisce l'idea di una salvezza come risultato delle opere umane, ma piuttosto la presenta come il cambiamento del proprio modo di pensare, di essere, che porta l'uomo a rivolgersi a Dio rifiutando il male e il peccato. Il ravvedimento porta l'uomo alla consapevolezza di essere schiavo del peccato; Paolo scrive: il bene che voglio non faccio, il male che non voglio faccio (4).

Dopo il ravvedimento, nel testo troviamo in forma implicita l'invito ad arrendersi all'opera di Dio. La salvezza non è un'opera umana ma è la potenza di Dio che opera in un cuore contrito che umilmente chiede misericordia al Signore.

Isaia, unitamente ai suoi contemporanei attendeva questa salvezza; oggi viviamo nel periodo della grazia, dove la salvezza è venuta con Cristo Gesù e la giustizia di Dio è rivelata nell'Evangelo. L'invito può dunque essere accettato subito e la salvezza realizzata da tutti, ma particolarmente da te.

1) cfr. Deuteronomio 23:7

2) cfr. 1 Timoteo 2:4

3) cfr. 1 Pietro 2:9

4) cfr. Romani 7:19,24


Data: 03/12/2005
Visite: 2292
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (64).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
7789 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (25).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
11010 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (199).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
5288 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (44).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
5116 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2019 eVangelo. Tutti i diritti riservati