Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

Risveglio (Isaia 52:1-12)


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

Il Signore invita la Chiesa a risvegliarsi, e nel versetto 1 lo dice ben due volte.

Ci sono almeno due motivi per cui siamo invitati a risvegliarci:

1. Non dobbiamo dimenticare che la Chiesa del Signore deve mantenersi pura (v. 2)! Dopo il nostro incontro con il Signore, noi veniamo dichiarati figli di Dio! Ma un vero figlio onora il proprio Padre adempiendo la Sua volontà. Siamo chiamati a camminare nella luce, e ricordarlo ci eviterà di intorpidirci spiritualmente, come fece Sansone. Egli dimenticò chi era veramente e quali erano i suoi compiti. Se ne andava a spasso per le contrade della Filistia, non conservò la sua dignità di Israelita e Giudice, non conservò l'unzione che gli venne dall'alto! Egli si addormentò da uomo di Dio sulle ginocchia di una donna Filistea ma si risvegliò da uomo debole, sconfitto, vinto dal peccato e prigioniero del nemico. La Chiesa è chiamata a perseverare nella verità dell'Evangelo, perché allora potrà essere trovata vestita della sua veste migliore(1).

2. II ritorno del Signore è vicino (v. 8). Non è sempre facile rimanere svegli e fare la guardia, ma la sentinella sa che il tempo del suo servizio è limitato, soltanto poche ore la separano dal suo riposo, soltanto poche ore ed il tempo scadrà. O quale speranza attende il credente, la Chiesa tutta ed anche il popolo di Israele. Il ritorno del Re porterà nella nostra vita uno sconvolgimento senza precedenti. Tutto ciò che ora stiamo attraversando di negativo sarà completamente tolto, tutta la nostra paura e le nostre ansietà ed i nostri dubbi scompariranno. La Chiesa gioirà eternamente unita al Suo Re, ad un Re buono, re fedele, ad un Re che ci ha riscattati senza denaro ma col Suo prezioso sangue, ad un Re che si è trasformato in un araldo di buone novelle, e ci ha annunciato di persona la salvezza.

Risvegliamoci, vale la pena di essere trovati come una fedele sentinella in quel giorno. Risvegliamoci togliendo dalla nostra vita il peccato. Risvegliamoci perché ancora un po' di tempo ed Egli apparirà, Egli certamente non tarderà. Risvegliati o Chiesa poiché il tuo Re viene.

1) cfr. Giovanni 8:31, 32


Data: 25/11/2005
Visite: 5431
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (98).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
8584 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA
50.gif
04/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (58).jpg
Marco 10:32-45 In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe ...
aa.vv.
eVangelo
12736 dal 04/05/2009
?operazione=visualizza&id=1130&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (120).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
5949 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (177).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
5790 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
© 2002-2021 eVangelo. Tutti i diritti riservati