Informazioni Rubriche Risorse Community Servizi
  Primi passi
 
 
 
  Edificazione
 
 
 
 
 
 
 
 
  Area utenti
 
 
 
Userid
Password
Ricorda dati   
Le meditazioni di eVangelo

CON GESU' SULLA STRADA DELLA SOFFERENZA


di aa.vv.
Trascritto da eVangelo

Marco 10:32-45

In questo brano suggestivo ci sembra quasi di vedere Gesù che sta camminando da Gerico in direzione di Gerusalemme. Sarebbe stato il Suo ultimo viaggio verso la città di Sion. Quella via conduceva alla sofferenza. Egli sapeva ciò che Lo attendeva e conosceva anche quello che avrebbero dovuto subire i Suoi di-scepoli. Ma Egli non indietreggiò di fronte a quella prospettiva. Cercò di preparare i Suoi per quei tristi momenti, quando si sa-rebbero trovati soli.

Fissiamo lo sguardo su questo quadro meraviglioso e incoraggiante: un gruppo di uomini sta camminando, Gesù li precede con determinazione; a pochi passi due discepoli discutono fra di loro, mentre gli altri rimangono un pò indietro. (Ci sono sempre quelli che seguono il Maestro da vicino mentre gli altri stanno più lontano). Essi intuivano il pericolo che si avvicinava, anche se non comprendevano tutto ciò che stava per accadere. Mentre camminavano forse incrociavano gli sguardi della gente che li osservava con disprezzo.

La perplessità e la paura distoglievano le loro menti dalle cose più importanti: l'imminente sofferenza di Gesù e quel che sarebbe accaduto a loro stessi.

Ma durante il cammino Gesù li precede dicendo: "Non abbiate timore", assicurando loro che la vittoria non sarebbe sfuggita, se pur in mezzo a mille difficoltà.Si fermò per rispondere agli interrogativi e insegnar loro la via della sofferenza per essere certi di sedere un giorno con Lui nella gloria. Non si dimenticò di affermare: io avrò completa vittoria, la sofferenza immensa non durerà per sempre, voi parteciperete alla mia vittoria; dunque coraggio! Andiamo avanti". In questo cammino di sofferenza, "lo andrò avanti, vi sarò sempre vicino, vi guiderò, vi sosterrò e vi fortificherò".

Quando anche noi stiamo percorrendo la via della sofferenza, non ci abbattiamo né scoraggiamo. Guardiamo avanti! Non c'è cosa più incoraggiante del vedere il nostro Maestro camminare davanti a noi.


Data: 25/04/2009
Visite: 7830
    


Contatta l'autore Invia a un amico Versione PDF stampabile
  Commenti relativi al documento

  Nessun commento

   
Altri documenti d'interesse nella stessa sezione

FEDELTA' PREMIATA
50.gif
05/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (165).jpg
Numeri 26:41-65 Come era avvenuto per il primo censimento, i Leviti furono contati separatamente rispetto al rimanente del popolo. In ques ...
aa.vv.
eVangelo
6602 dal 05/05/2009
?operazione=visualizza&id=1131&filtro=
IL CENSIMENTO
50.gif
03/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (126).jpg
Numeri 26:1-40 Il primo censimento ordinato da Dio aveva lo scopo di stimare il potenziale bellico di Israele e Mosè vi mise mano poco dopo ...
aa.vv.
eVangelo
4515 dal 03/05/2009
?operazione=visualizza&id=1129&filtro=
CINA QUESTIONE DI PRIORITA'
50.gif
02/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (88).jpg
Marco 10:17-31 Ecco un'altra persona oggetto dell'amore e delle attenzioni di Cristo. Il giovane ricco si accosta al Signore desideroso di ...
aa.vv.
eVangelo
4115 dal 02/05/2009
?operazione=visualizza&id=1128&filtro=
IL PECCATO
50.gif
01/05/2009
http://www.radioevangelo.org/images/icone/foto (145).jpg
Numeri 25:1-18 Dio per mezzo di Mosè, Suo servitore, liberò dall'Egitto il popolo d'Israele e per regolamentare la loro vita morale e spiri ...
aa.vv.
eVangelo
3144 dal 01/05/2009
?operazione=visualizza&id=1127&filtro=
© 2002-2017 eVangelo. Tutti i diritti riservati