Blog di giuseppe


SABATO 29 GIUGNO 2013

L'ultima pioggia


Zaccaria 12:10 fa riferimento all’ultima pioggia promessa, la quale precederà la raccolta finale. Il Signore sta aspettando pazientemente finché la Sua ultima pioggia non sarà sparsa, perché essa produrrà la raccolta finale!

Agli inizi dello scorso secolo, in Canada iniziò un movimento pentecostale definito “il Movimento dell’Ultima Pioggia”. Durò all’incirca quaranta o cinquanta anni. Oggi sono rimaste solo poche chiese de “L’ultima Pioggia”. Tuttavia, tutti coloro coinvolti in quel movimento erano convinti di vivere l’ultima, grande pioggia dello Spirito. Molti dissero, “Eccola!” Ma il movimento si dissipò. E altri movimenti simili sono iniziati e si sono altresì spenti. Perché? Perché non erano concentrati sulla raccolta!

Molto cosiddetti movimenti di Spirito Santo sono svaniti rapidamente perché erano incentrati sull’uomo – concentrandosi su doni, benedizioni, miglioramento di sé, felicità. Danza, risa, grida o qualsiasi altra manifestazione attribuita allo Spirito Santo è solo carne se non produce un cuore contrito per i perduti e i non credenti. Se si tratta davvero dello Spirito, risulterà in una fame e un’inclinazione a raggiungere un mondo morente e perduto!

Gesù legò la raccolta alle anime perdute quando disse, “Pregate dunque il Signore della mèsse che spinga degli operai nella sua mèsse” (Matteo 9:38).

Qualsiasi vero movimento dello Spirito Santo si concentrerà su questa preghiera di Gesù. E i pochi risvegli documentati come genuini furono tutti benedetti con grandi raccolte di anime. Non esiste vero risveglio senza una grande raccolta di anime perdute!

Considera quanto accadde come risultato di Gioele 2:28. Alla Pentecoste, 3000 persone vennero salvate in un solo giorno e altre anime si aggiunsero nei giorni a seguire. Questi credenti vennero poi spinti in tutto il mondo a testimoniare Cristo ai perduti.

“Finché su di noi sia sparso lo Spirito dall'alto, il deserto divenga un frutteto e il frutteto sia considerato come una foresta” (Isaia 32:15). Isaia qui sta dicendo, “Quando lo Spirito Santo arriva, Egli produce frutto per la raccolta. Le anime perdute vengono vinte in abbondanza!”

Tratto da: http://sermons.worldchallenge.org/it/node/23387

DIO TI BENEDICA!



Postato alle 17.39.00 | Visite: 979



I Commenti degli utenti Inserisci/Modifica il tuo commento