Blog di giuseppe


SABATO 15 GIUGNO 2013

Piani d'emergenza per la crisi


Non importa quanto il mondo diventi instabile, il popolo di Dio può rilassarsi e mantenere la propria gioia traboccante, perché il nostro Signore ha promesso una protezione speciale quando essa è più necessaria.

Non aveva forse Dio un piano d’emergenza per i figli d’Israele durante la carestia mondiale? Egli mandò avanti Giuseppe in Egitto e lo promosse primo ministro. Riempì i silos con tanto grano da durare per tutto il tempo della carestia e poi trasportò il Suo popolo tanto vicino a quei silos da cibarli a sazietà.

Dio non aveva un piano d’emergenza per Elia? Mentre la sua nazione soffriva sotto l’impatto di un collasso economico e il cibo scarseggiava a causa di una terribile carestia – e un re malvagio aveva messo una taglia sulla sua testa – Dio aveva attuato il Suo piano d’emergenza per Elia. Lo nascose presso un placido torrente e lo cibò tramite un uccello che gli consegnava il cibo. Il piano di sopravvivenza includeva anche una misteriosa riserva di grano che non si esauriva mai.

E Noè? Che piano di sopravvivenza dettagliato aveva Dio per lui e la sua famiglia - un’arca che lo trasportò al sicuro insieme alla sua famiglia al di sopra di morte e distruzione del diluvio universale!

E Lot? Dio mandò degli angeli che personalmente tirarono fuori lui e la sua famiglia dalla città dannata di Sodoma. Le mani di Dio erano legate finché Lot non uscì dalla città al sicuro. Si trattava più che la perdita del suo lavoro, più di un collasso dell’economia, più della caduta di un governo. Era l’annichilimento totale della sua società – ma Lot venne tratto in salvo.

Paolo sperimentava continuamente i piani d’emergenza divini. Quest’apostolo naufragò, fu inseguito da ladri, imprigionato, accusato di tradimento, incolpato da assassini eppure, in ogni crisi, Dio aveva un piano d’emergenza per liberarlo.

Anche noi abbiamo un piano d’emergenza per sopravvivere – designato appositamente per ogni credente.
Che non ci siano dubbi a riguardo. Dio ci sosterrà in ogni crisi. Non c’è crisi che Satana possa scagliare contro i figli di Dio che possa abbatterli. Né depressione, carestia, perdita del lavoro, malattia o sofferenza di alcun tipo. Dio libererà i Suoi figli e non esiste una sola ragione per cui temere. “Non siate dunque in ansietà del domani” (Matteo 6:34).

Tratto da: http://www.worldchallenge.org/it/node/23201

Dio ti benedica!

Studi biblici in videoconferenza: www.ichurchweb.org | ichurchweb@gmail.comwww.ichurchweb.org | ichurchweb@gmail.comhttp://www.ichurchweb.org/ 
 



Postato alle 10.39.00 | Visite: 944



I Commenti degli utenti Inserisci/Modifica il tuo commento