Blog di giuseppe


GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2013

Sotto il Suo controllo


Il cuore degli uomini viene meno dalla paura per quanto sta succedendo sulla terra (vedi Luca 21:26). Persino i cristiani devoti vengono colti da questa ondata di paura e ansietà per il futuro. Le persone temono che la nave stia affondando. L’umanità anela sicurezza.

Ti suona spaventoso? Certamente tutto sembra crollare, per quanto l’occhio umano possa discernere. Nei suoi momenti di onestà, persino lo scettico deve ammettere che qualcosa di apocalittico stia avvenendo nel mondo.

Insieme a una visione di calamità, Dio mi ha donato un messaggio molto speciale di speranza per ogni vero credente. Ho disperatamente interrogato Dio circa tutte le cose che avevo visto arrivare. Gli ho chiesto di mostrarmi in che modo i cristiani possano fare tutto ciò che devono in un tempo così breve in cui tutti si nasconderanno. In che modo i cristiani potranno lasciare la paura fuori dai loro cuori? In che modo possono affrontare tutte le notizie e sostenere tutte le calamità e i disastri senza avere paura per le loro case e i loro figli? Abdicheranno e consegneranno questo vecchio mondo al diavolo e lasciargli fare quello che vuole? Pagheranno tutti i loro conti, prosciugheranno le loro riserve bancarie nella speranza che arrivi un giorno migliore? Compreranno una fattoria o un pezzo di terra e scapperanno in campagna, sperando di poter sfuggire alle tragedie imminenti? Lasceranno morire la loro causa e si arrenderanno alla paura? Abbandoneranno ogni loro sogno e ambizione per diventare eremiti?

Caro amico, ascolta ciò che lo Spirito Santo mi ha detto. Solo cinque piccole parole, ma tanto potenti da risvegliare in me una nuova e gloriosa speranza e fede. Quelle cinque piccole parole sono: Dio ha tutto sotto controllo.

È così, ogni cosa è sotto controllo! Tu ed io e tutto ciò che ci riguarda è sotto il Suo controllo. Non importa come sembrino le cose in questo mondo ubriaco, tutte le cose ancora cooperano al bene di coloro che amano Dio e che sono chiamati secondo il Suo proponimento (vedi Romani 8:28).
Il futuro appare malvagio e inquietante, ma Davide disse, “Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, non temerei alcun male, perché tu sei con me” (Salmo 23:4). Il messaggio per i credenti oggi è che il futuro è sotto il Suo controllo, dunque non dobbiamo avere paura.

Tratto da: http://www.worldchallenge.org/it/node/23203

DIO TI BENEDICA!

Studi biblici in videoconferenza: www.ichurchweb.org | ichurchweb@gmail.comwww.ichurchweb.org | ichurchweb@gmail.comhttp://www.ichurchweb.org/ 



Postato alle 12.24.00 | Visite: 1024



I Commenti degli utenti Inserisci/Modifica il tuo commento